Ultima modifica: 21 Marzo 2019

Le classi seconde della scuola primaria di Revello partecipano al concorso nazionale “Raccontami l’autismo”.

Nel corso del corrente anno scolastico si è lavorato molto sul concetto di unicità, sia attraverso attività condotte in classe (come letture), sia con esperienze teatrali e psicomotorie.  È stata proposta quindi la visione di un breve video intitolato ‘Il mio fratellino dalla luna’ dove una bambina racconta la vita quotidiana con il suo fratellino autistico attraverso semplici immagini evocative in bianco e nero.
Con i bambini è scaturita una discussione collettiva ed è stato richiesto loro di rappresentare su un foglio una situazione in cui si mettono nei panni del compagno autistico cercando di investigare, attraverso una lente, i suoi atteggiamenti, proprio come fa la sorellina nel video.
Nell’elaborato presentato abbiamo scelto i lavori di alcuni bambini, a nostro parere più significativi, che rappresentano caratteristiche colte nei momenti della vita di classe e si è scelto di disporli su una carta di colore blu, il colore dell’autismo.

La lente è come un sipario e la sua trasparenza allude al fatto che,
quando il sipario è aperto, si può scorgere un mondo meraviglioso.
Dietro l’apparenza si nasconde l’inaspettato, proprio come accade quando si guarda qualcosa che si ha sotto gli occhi tutti i giorni con una lente di ingrandimento.